PRODOTTI

ACCIAI INOSSIDABILI / OIL&GAS

Gli acciai inossidabili sono quelle leghe a base di Ferro, Cromo e Carbonio, che possono contenere anche altri elementi come Nichel, Molibdeno e Silicio, che per loro caratteristiche possiedono un’altissima resistenza alla corrosione grazie alla loro capacità di passivarsi in presenza di un ambiente ossidante (quindi anche all'aria).


Scarica il catalogo



GAMMA PRODOTTI


LA SCELTA DI QUESTO ACCIAIO

Gli Acciai inossidabili detti anche “ nobili “, sono stati concepiti, principalmente per contrastare la corrosione.
Il termine “ inossidabilità “ richiama alla mente un concetto non del tutto corretto, perché questi metalli, devono ossidarsi per poter combattere le sostanze corrosive. La loro caratteristica, è la capacità di resistere alle sollecitazioni chimiche, a temperatura ambiente e a temperature elevate, anche in ambienti in pressione.

Uno degli elementi chimici essenziali, perché si crei lo strato di ossido, è il Cromo mentre il Molibdeno ne aumenta la stabilità, in presenza di composti solforati. Servono elementi ossidanti perché sussista la condizione passiva e, quando questo accade, gli strati sottilissimi di ossido, formatisi in superficie, sono talmente aderenti, che ritardano l’avanzare della corrosione e proteggono la base.

Gli acciai che appartengono a questa famiglia devono presentare una elevata purezza, perché le inclusioni non metalliche, provocano eterogeneità, con conseguente innesco di processi corrosivi.
Fattore di grande importanza è la pulizia, (mantenuta con apposite paste), sia in stoccaggio, sia in fase di lavorazione. Ove possibile, si devono evitare contaminazioni e giunzioni con acciai comuni; quando è necessario il collegamento, prevedere materiali di pari valore, al fine di non innescare corrosioni galvaniche.

Gli Acciai inossidabili si dividono nelle seguenti 5 famiglie:

  • FERRITICI
  • FERRITICI AL CROMO 
  • MARTENSITICI
  • AUSTENITICI
  • AUSTENITICI/FERRITICI(Duplex)